Juan, oltre ad essere un ottimo velista, è uno dei migliori ed affermati architetti navali degli ultimi tempi, si è cimentato in molti progetti che spaziano dagli IMOCA ai TP52 fino alle classi olimpiche come Finn e Star.

Juan ha accolto con piacere ed entusiasmo la sfida di progettare questa versione di Optimist che, seppur rispettando i rigidi limiti del regolamento della classe, fosse in grado di essere più veloce e performante degli altri modelli sul mercato, avendo la capacità e le competenze  per proporre innovazioni utili e marine,  che possano contraddistinguere in modo chiaro la nuova barca.

Questo è quanto scritto da Juan
sulle maggiori riviste di settore:

After all my first year in sailing, racing Optimist, I was delight to get this proposal to look at how we could improve the design of this iconic dinghy!

After revisiting the Finn and Star, it seems logical to keep going with the optimist.

When you are designing Maxi and Super Yacht, it always brings you back to the basics, and Optimist is the basics for most of the sailors!

Juan Kouyoumdjian